Vademecum operativo per la definizione delle prove del Test A2

L’art. 5, comma 4 dell’Accordo Quadro sottoscritto l’11 novembre 2010 tra MIUR e Ministero dell’Interno, dispone che le Commissioni esaminatrici per il Test A2 “definiscono il contenuto delle prove che compongono il test, i criteri di assegnazione del punteggio e la durata del test sulla base delle linee guida adottate dagli Enti di certificazione”.

Per consentire alle suddette Commissioni di operare secondo criteri unitari ed omogenei, in applicazione delle predette linee guida, è stato predisposto – su richiesta del Ministero dell’Interno (nota n. 8571 del 16 dicembre 2010) un Vademecum operativo.

Vai al Vademecum operativo