Sistema Nazionale di Valutazione – Piano di accompagnamento per i CPIA

Con l’a.s. 2021-22 prende avvio il Piano di accompagnamento per il processo di autovalutazione (RAV) dei CPIA. Il procedimento di valutazione andrà a regime nell’anno scolastico 2022-2023 per il triennio 2022-25.

A partire dal 2018 è stata avviato il processo di elaborazione del sistema di autovalutazione per i CPIA i cui esiti sono stati pubblicati a febbraio 2020 nel Rapporto VALU.E

Il Piano di accompagnamento, promosso dall’INVALSI, ha lo scopo di far familiarizzare i CPIA con lo strumento di valutazione.

Esso consta di 5 aree principali:

  • Contesto
  • Esiti
  • Processi
  • Pratiche educative e didattiche
  • Processi Pratiche gestionali e organizzative

I passi principali:

  1. costituzione del Nucleo interno di valutazione (NIV). I Dirigenti hanno tempo sino al 30 settembre per individuare e abilitare in piattaforma i componenti del nucleo: la composizione deve tener conto delle specificità organizzative e del contesto in cui operano i singoli Centri
  2. partecipazione al percorso di accompagnamento e formazione online a cura dell’INVALSI
  3. predisposizione del RAV CPIA nella piattaforma attraverso: la compilazione del Questionario, lo svolgimento dell’autovalutazione, l’eventuale pubblicazione del RAV sul portale “Scuola in chiaro”
ATTIVITÀ TEMPISTICA
Apertura piattaforma RAV 20 settembre 2021
Composizione NIV in piattaforma entro il 30 settembre 2021
Iscrizione al percorso di accompagnamento e formazione INVALSI dal 27settembre al 4 ottobre 2021
Svolgimento percorso di accompagnamento e formazione ottobre-dicembre 2021
Compilazione Questionario in piattaforma entro l’8 novembre 2021
Messa a disposizione dei dati forniti a livello centrale e calcolo dei benchmark per i descrittori collegati al questionario entro la metà di novembre 2021

Riferimenti: