Protocollo d’Intesa – Istruzione e formazione in area penale interna ed esterna

Regione del Veneto, Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria – PRAP e Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità – UIEPE hanno sottoscritto un nuovo protocollo di intesa in tema di istruzione scolastica e formazione professionale delle persone sottoposte all’area penale interna ed esterna al fine di:

  • assicurare e potenziare l’istruzione e la formazione nel corso del periodo di detenzione;
  • assicurare l’accesso ai percorsi di istruzione e formazione nel corso del periodo di detenzione a tutta
    la popolazione detenuta che ne faccia richiesta in qualsiasi momento dell’anno;
  • definire misure di sistema condivise atte a favorire il reinserimento sociale di adulti in uscita dagli
    istituti penitenziari e/o sottoposti a vincolo dall’autorità giudiziaria;
  • promuovere percorsi atti a favorire il ritorno in formazione degli adulti;
  • garantire il proseguimento di percorsi scolastici già intrapresi all’interno di strutture penitenziarie
    diverse da quelle del Triveneto;
  • inserire in opportuni percorsi di istruzione e formazione professionale i soggetti sottoposti a vincolo
    dell’autorità giudiziaria in ambiente esterno all’istituto penitenziario.

Rispetto al protocollo preesistente le parti hanno inteso inserire anche  i percorsi di formazione professionale tra le opportunità di reinserimento socioculturale delle persone sottoposte a provvedimenti di restrizione della libertà personale da parte della
Magistratura.

Qui il protocollo.