Funzionamento dei CPIA a.s. 2021- 2022

Con nota prot. n. 21059 (8 settembre 2021) il Ministero dell’Istruzione trasmette ai CPIA e alle istituzioni scolastiche di secondo grado in cui sono incardinati i percorsi di secondo livello le indicazioni utili per il funzionamento dei percorsi dell’istruzione per gli adulti per l’a.s. 2021-22.

Nello specifico fissa:

  • al 30 settembre 2021 il termine  il termine per la stipula o l’aggiornamento degli Accordi di Rete: CPIA-percorsi di II Livello, che vanno trasmesso all’U.S.R. competente.
  • al 15 novembre 2021 il termine per ladefinizione del Patto Formativo Individuale (PFI), di cui all’art. 5, c. 1, lett. e), del dPR 263/12 (con possibilità di proroga al 30 novembre 2021)

Precisa che:

  • anche per l’a.s. 2021/2022, gli adulti iscritti al secondo livello continueranno a frequentare i percorsi di istruzione professionale secondo l’assetto ordinamentale previsto dalle Linee guida di cui al D.I. 12 marzo 2015

Inoltre conferma che disposizioni introdotte dal Decreto-legge 6 agosto 2021, n. 111, recante “Misure urgenti per l’esercizio in sicurezza delle attività scolastiche, universitarie. Sociali e in materia di trasporti”, riguardano tutte le istituzioni scolastiche “compresi i CPIA” e precisa che l’obbligo di possedere ed esibire la certificazione verde COVID-19 per “tutto il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione e universitario, nonché gli studenti universitari” non è previsto, indipendentemente dall’età anagrafica, per gli studenti frequentanti i percorsi di istruzione degli adulti, ai quali si applicano le misure di sicurezza generali disposte per tutte le istituzioni scolastiche dal comma 2 del medesimo articolo.