Modalità di svolgimento del test – Analfabetismo funzionale

In relazione alle modalità di svolgimento del Test A2 di cui al DM 4 giugno 2010: la Circolare MIUR n. 463 del 20 febbraio 2012, d’intesa con il Ministero dell’Interno fornisce indicazioni utili circa la somministrazione del Test ai candidati che si dichiarano “analfabeti funzionali”.

A richiesta dello straniero, che dichiara di essere incapace di sostenere la prova relativa all’interazione sia nella prevista modalità informatica che anche in quella scritta, le commissioni esaminatrici predispongono, nell’ambito della loro autonomia, prove
integrative/suppletive definite in modo da consentire lo svolgimento della prova relativa all’interazione in altre modalità in ogni caso coerenti con le specifiche indicazioni contenute nel Vademecum.